Scheggino (Perugia)

Biografia

Ferruccio Ramadori nasce nel 1952 a Scheggino (Perugia), inizia ad occuparsi d’arte nel 1967, si diploma maestro d’arte a Spoleto in scenotecnica e nello stesso istituto consegue il diploma di Maturità d’Arte Applicata. Frequenta la sezione di pittura dell’Accademia di Belle Arti di Perugia, la quale lo nominerà Accademico di Merito. Si laurea in Sociologia presso l’Università degli Studi di Urbino.

Dal 1977 espone in diverse città umbre, come Corciano, Spoleto, Gubbio, Spello, Marsciano, Foligno, Deruta, Castiglione del Lago, Bevagna, Scheggino, Monte Castello Vibio, Collazzone, Agello, Acquasparta, Todi, Magione, Torgiano e più volte a Perugia. Nel territorio nazionale espone a Bolzano, Verona, Milano, Pordenone, Antrodoco, Roma, Laives, Ascoli Piceno, Latina, Trieste, Venezia ed Arezzo.

Nel 2010 è presente nel Libro d’Artista “Omaggio di 50 artisti italiani a Salvatore Quasimodo” a cura di Vittorio Del Piano. Dal 1995 al 2014 espone all’estero nelle più importanti gallerie e spazi pubblici di Potsdam,  Erfurt, Berlino, Teltow,  Parigi, Los Angeles, Seattle, Berna, Epe (Olanda), San Pietroburgo, Rovigno “Arte fiera istriana” Slovenia-  Croazia. Mostre recenti (collettive) 2012 Bevagna, Museo civico; Perugia, Sala del Dottorato; Perugia, Golf Club (personale); Bolzano, Centro Civico Oltrisarco; Agello, Chiesa Museo Madonna del Rosario; Corciano, Chiesa Museo San Francesco (collettiva); Assisi, Basilica di San Francesco (collettiva); 2013 Spoleto, Museo Archeologico Nazionale (personale); Perugia, Sala espositiva Hotel Deco (personale); Bettona, Pinacoteca Comunale (personale); Perugia, ex Chiesa Sant’Anna (collettiva).

 

ESPOSIZIONI RECENTI

dal 2014: Basilica di Santa Maria degli Angeli (collettiva); Bolzano “Veleni” Centro Civico Oltrisarco (collettiva) a cura di Accademia Dialetti Visivi; Laives BZ “Dolimiti” (collettiva) a cura  Accademia Dialetti Visivi;  Agenda d’Artista, pubblicazione con opere della mostra “Veleni”, a cura Accademia Dialetti Visivi; Perugia, Pilonico Materno “Convergenze” (collettiva); Spello, Sala delle Volte  “Petali di luce” a cura di Guido Buffoni con il Comune e Proloco di Spello(collettiva); Santa Maria degli Angeli “Suono Sacro” (collettiva); Foligno “RICOGNIZIONE 2014”, CIAC- Centro Italiano Arte Centempora-  a cura di Italo Tomassoni – Bruno Corà – Bruno Toscano(collettiva); Magione, complesso Pucciarella (collettiva) a cura dell’Associazione Convivium Corciano; Perugia, Spazio 121, a cura di Antonella Pesola e G.Cosenza (personale); Perugia  “Convivio con l’arte”, Spazio Rossano Cervini a cura di Antonella Pesola, (personale); Perugia, Pilonico Materno “Materia e sapere in gioco” a cura Spazio 121 presentazione di Guido Buffoni (collettiva); Magione, fondazione Fabbroni (collettiva); Perugia, Atelier Fulli  a cura di Eligio Fulli e Guido Buffoni (collettiva); Perugia, CERP Rocca Paolina “Segni d’Arte Contemporanea” a cura Spazio 121 e di Andrea Baffoni; Perugia, Biblioteca Villa Urbani “Città tra Desiderio e Utopia” a cura di Bruno Mohorovich (collettiva); Fabriano, “Artisti con catalogo a seguito” a  cura di Giuseppe Salerno (collettiva); Calcata, Palazzo Baronale, “Il gioco nell’arte” a cura di Spazio 121, Giuseppe Cosenza, Giuseppe Salerno e Guido Buffoni (collettiva); Arrone, “Novelliamo” a cura della Proloco (personale); Calcata “Materia e sapere” a cura di G.Cosenza, G.Salerno, G. Buffoni; Campello sul Clitunno “Materia e sapere”, idem; Sermoneta “Inferenze d’arte”, chiesa di San Michele Arcangelo a cura di Lidia Palumbo Scalzi e Antonio Fontana.

dal 2015: Perugia, CERP Rocca Paolina “Tra il bianco e il nero” Gruppo Artperugia; Scheggino “diamante nero” a cura del Comune di Scheggino; Gargano “Premio San Valentino”, Vico del Gargano; Ferriera di Torgiano, Ass. cult. Città del futuro, presso Arredamenti Mandarini “Linguaggi visivi” opere di F. Ramadori e A. Kart a cura di Guido Buffoni; Corciano, Chiesa Museo di San Francesco “Cromie d’autore” Gruppo ARTPERUGIA a cura del Comune di Corciano; Tuscania, Ex Chiesa Santa Croce “Mia terra” e “Veleni” a cura Accademia Dialetti Visivi; Bolzano, Azienda Ospedaliera “Veleni” a cura Accademia Dialetti Visivi (collettiva); Campello sul Clitunno, MAD Museo Arte Design “Gestualità in equilibrio” a cura Giorgio Bonomi con  testo critico di Claudia BottiniPerugia, Villa il Poggiolo “la polvere e le stelle” a cura di G. Cosenza e G. Salerno, presentazione G. Buffoni; Bevagna, realizzazione “trofeo degli arceri” per la manifestazione “le Gaite”; Fontignano, realizzazione del “palio delle fontane” su incarico dell’ Ass. Palio delle Fontane; Perugia, bar dell’Accademia, via dei Priori “Omaggio Umbria Jazz”,

Gruppo Artperugia, presentazione di Sandro Allegrini e Roberto Volpi; Assisi, Sala delle Logge, prima rassegna internazionale di arte contemporanea a cura di PRO VOBIS, presentazione di Claudia Bottini; Magione, azienda agraria Pucciarella, mostra di arte visive a cura dell’ Ass. Convivium Corciano; Magione, Torre dei Lambardi “acqua alchimia memoria” a cura di comune di Magione, presentazione e cura di Claudia Bottini; San Gemini (TR), Vallantica Resort & SPA, in occasione del 3° congresso “L’Acqua” e i suoi temi, mostra personale su invito.

Testi di poesia dialettale: F. Ramadori, Gente bastarda, Umbria Editrice, Perugia 1975 F. Ramadori, Attenti al treno, Ed. Sigra Tre, Perugia 1983 F. Ramadori, Coordinate, Ed. Guerra-Guru, Perugia 2001 Sulla poesia dialettale di Ramadori: AA. VV., Prospettive culturali, Soc. Ed. Napoletana, Napoli 1980 G. Severini, A. C. Ponti, G. Prosperi, Poeti dell’Umbria, Forum/Quinta Generazione, Castelbolognese 1981 R. Zuccherini, Nui volemo la pace e mai la guerra, I quaderni del Bartoccio, Perugia 1984 C. Vivaldi (a cura di), Diverse lingue, Rivista semestrale, Campanotto Editore, Udine 1986 R. Zuccherini, La poesia dialettale in Umbria, Ed. Thyrus, Aronne 1988 P. Tuscano, Letteratura delle regioni d’Italia. Storia e testi. Umbria, Ed. La Scuola, Brescia 1988 F. Brevini, Le parole perdute, Piccola Biblioteca Einaudi, Torino 1990 A. Serrao (a cura di), Via terra. Antologia di poesia neodialettale. Arte e carte, Campanotto Editore, Udine 1992 L. Reina e M. Ravesila (a cura di), Storia della letteratura italiana. Il Novecento, Salerno Editore, Roma 2000 L. Bonaffini e A. Serrao, Dialect Poetry of Northern e Central Italy, Ed. Legas, Quebec, Canada, 2003 Achille Serrao, Poeti di Periferia, Ed. Cofine. 2009

Hanno scritto e parlato di lui

Domenico Coletti, Antonio Carlo Ponti, Duccio Travaglia, Massimo Duranti, Giuseppe Maradei, Giovanni Ferri, Renato Campana, Piero Lai, Luciano Zeppegno, Roberto Gagno, Eliana Pierazzoli, Sandro Morichelli, Marcello Monacelli, Mauro Avellini, Giovanni Tonti, Carla Ponti, Pierina Rizzardi, Giorgio Bonomi, Cesare Vivaldi, Elena Leger, Carlo Vittorio Bianchi, Luciano Cancelloni, Pasquale Tuscano, Fausto Mercuri, Roberto Abbondanza, Fabio Maria Ciuffini, Bruno Dozzini, Luciano Ragno, Simonetta Ardone, Giuliano Sozi, Luigi Maria Reale, F. Massimini, Rossella Vasta, Michele Loffredo, Sergio Maccagnan, Renzo Zuccherini, Enzo di Grazia, Nice Massari, Franco Brevini, Settimia Ricci, Lamberto Gentili, Fabrizio Cuppone, Edoardo di Mauro, Antonello Tonelli, Eugenio Giannì, Paolo Lattaioli, Federico Fellini, Giancarlo Mariani, Cinzia Staforte, Secondo Sannipoli, Claus Dobberke, Frank Jast, Cornelia Shaumburg, Gerda Reinhold, N. Wozniak, Vera Meneguzzo, Francesco Curto, Mino Valeri, R. Scrnzi, Paolo Nardon, Giorgio Trevisan, Cristina Vignocchi, Achille Serrao, Laura Malfatto, Luigi Reina, Emidio De Albentiis, Luara Vianello, Piero Conestabo,  Stefano Chiacchella, Elke Hübener Lipkau, Michele Baldoni, Antonella Pesola, GuidoBuffoni, Maria Rita Chiacchiera, Sonia Terzino, Rita Castigli, Giovanni Zavarella, Rob Weva, Jenny Busti, Giuseppe Cosenza, Alberto D’Atanasio, Sandro Allegrini, Andrea Baffoni, Bruno Mohorovich, Antonio Fontana, Lidia Palumbo Scalzi, Annet Kirchner, Francesco Fioroni, Claudia Bottini, Eugen Galasso, Matin Calamari, Maria Vittoria Vestrelli, Francesco Castellini, Lorenzo Lotito, Agostino Venturi, Antonella Pesola.

Notizie e commenti sono stati pubblicati da: Il Messaggero, La Nazione, Corriere dell’Umbria, Il Giornale dell’Umbria, L’Adige, Alto Adige, il Rubino, La Squilla, Il Mattino dell’Alto Adige Bolzano, Corriere Adriatico, La voce, Potsdamer Stadtkurier, Il Tuono di Trieste, La Gazzetta di Trieste, Mercato di Trieste, Glas Istre, POTZ, Potsdammagazin, Gazzetta di Foligno, Liberazione, Gum, Prospettive Culturali, Forum quinta generazione, Lainate notizie Milano, Il Bartoccio, Corriere della Sera, Almanacco Umbro, Arte in Umbria, Corriere Padano, Gazzettino Lombardo, L’Occhio e l’Orecchio, Il Resto del Carlino, Arena di Verona, Gazzetta di Verona, La Piazza, Giulit, Sport cultura in Umbria, Arte e Carte, Titolo, Mittwock Kul, Berliner Morgen Post, Liberazione, 30 luglio 1982; La Nazione, 6 giugno 1983; Lainate, gennaio 1984, Il Messaggero, 3 luglio 1985; Il Corriere dell’Umbria, 18 ottobre 1986; ANSA, 1987; La Voce, 26 luglio 1987; Il Carlino di Macerata, 25 luglio 1987; La Gazzetta di Foligno, 5 luglio 1987; Il Gazzettino di Verona, 13 dicembre 1988; Il Mattino dell’Alto Adige, 14 settembre 1993; Verona Fedele, 1 gennaio 1989; Magazine POTZ, gennaio 1995; Potsdamer Stadtkurier, 31 gennaio 1995; Berliner Morgenpost, 28 gennaio 1995; Kul, 23 luglio 1997; L’Occhio e l’Orecchio dell’Umbria, 002, 1998; Alto Adige, 25 novembre 1999; ecc. Telegiornale Regionale Rai, Tv Koper Capodistria, Artevisione Magazine, a cura e condotto da Laura Vianello, Rai nazionale slovena; Rete sole, Cult Art, a cura di Lorenza Ceccarini, condotto da Stefano Chiacchella; Teltowkanal su mostra “Alchimie der Materie, telegiornale regionale rai.

Servizi Radio e Televisivi: Rai 3, Rai 3 Bolzano, TV nazionale Slovena, Umbria TV, TEF, Rete Sole, TGR5, Radio Aut, Antenna Spoleto, Berlin Post, Tele libera, RTL Spoleto, Radio 2, Antenna 1, Radio Etruria.